Choreo
00:57
Episode 69: LaDibi in Bali
Giugno 16, 2019
Play Video

Raks by The Sea 2019

Gareggio anch’io

La mia amica Eleonore, un giorno mi scrive che sta per tornare Jillina a Bali, di ritorno dal suo Tour con lo spettacolo Bellydance Evolution a Sidney, e aggiunge “… Insegna da noi. Ci sarà una competizione, mi aiuti a prepararmi?”

E io: “In che categoria gareggi?”

Lei: “Belly Dance”

Io: “Ok e se hanno anche quella di Fusion, vengo anch’io”. Non avevo nemmeno finito di dirlo che mi ero già pentita, devo ammetterlo. Era come se avessi sentito qualcuno parlare al posto mio. Giuro, non capivo proprio cosa m’avesse preso. Dev’essere stato un riflesso incondizionato, come fossi ancora parte di un team. Non ho mica capito com’è accaduto.

Tutto quel che avevo imparato quando ero un’atleta, mi stava prendendo a calci sui denti… Preparare una gara in una settimana? Ma stiamo scherzando? Va bene che ero comunque a dieta e sotto allenamento, ma di mantenimento, mica da gara. Ma ormai l’avevo detto, per cui mi son messa sotto col lavoro e sono andata.

Mi son ritrovata faccia a faccia con le mie paure e sensazioni più profonde, quelle nascoste che fan capolino al buio, quando sei sola, triste e affamata. Si, quelle maledette, che non ti fan sentire a tuo agio nemmeno con te stessa. Quella voce che ti sale da dentro e ti dice “scusa, ma hai anche una certa… Vorrai mica davvero tornare a gareggiare?”.

Ma era troppo tardi, ormai avevo preso l’impegno e la categoria c’era eccome. Così, in una settimana, ho editato la musica e rivisto la coreografia, perché rispettassero i tempi di gara e mi sono presentata.

 

Jillina

Rivedere Jillina, sempre così frizzante e attenta a tutto e tutti, mi ha fatto riflettere… Ma dove diavolo avrà firmato per rimanere sempre uguale ed efficiente negli anni?!?!?! Che cavolo mangia per esser così?

Jillina sempre splendida, con una carica fuori dall’umano. Ho avuto solo un’altra insegnante con questa carica incredibile, Monica Morra, una delle mie insegnanti di Flamenco degli inizi, di cui ho tanto amato proprio la grinta.

Forse si drogano?! Si, ma di cosa, vorrei sapere? Ho ancora tempo per cominciare a drogarmi, no?!

Scherzi a parte, ai giudici Sincia, Alisa Shine, Nath Keo, e la mitica Jillina, il mio ventaglio è piaciuto un sacco. Vi dico solo che appena l’ho presentato nella danza, Jillina era lì che filmava e applaudiva. Non ci potevo credere! Se penso che ci ho messo ben 7 anni per realizzare il primo prototipo e chissà quanti ce ne metterò per perfezionarlo. Non potevo sperare in feedback migliore.

Ho anche conosciuto un sacco di ballerine fantastiche e la mia preferita, con cui ho subito legato, e che pensavo vincesse nella sua categoria, era Bee Yen. Ha infatti poi vinto Miss World Belly Goddess 2019 Malaysia, un paio di mesi dopo.

Tutto ciò non sarebbe stato possibile se Christine Yaven del gruppo Belly Dance di Jakarta, insieme a Brancy e Sherlin Koh, non avessero organizzato questo evento qui a Bali.

 

Lo vendi?

A tutti coloro che mi stan chiedendo di comprare il ventaglio gigante, sinceramente vi dico, non so nemmeno se riuscirò davvero ad esaudire le vostre richieste. Farlo, non è facile per nulla. Costa tanto e ballerine belle, senza un allenamento specifico, ci si fa solo male. Però sto cercando di realizzarne uno più sicuro e maneggevole. Tenetevi pronte 😉

Ah, comunque ho vinto il primo premio nella mia categoria. É stato proprio come tornare ai vecchi tempi. XD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *